15 49.0138 8.38624 1 1 3000 1 https://www.contentcorner.it 300 true 1
theme-sticky-logo-alt

Gli effetti di Conte sulle donne in quarantena

0 Commenti

Ieri l’ennesima diretta Facebook annunciata all’improvviso ed io, ormai vittima del tuo fascino, mollo tutto e mi connetto. E tu alla fine del discorso cosa dici?
“Mi batterò per i cittadini italiani fino all’ultima goccia di sudore”.

Conte ma allora lo fai apposta?
Volevi dire cittadine e non hai avuto il coraggio. E non venirmi a dire che non sai di essere il più cercato in Italia su Porn Hub. Vorresti farci credere che non vai ogni giorno su Instagram a sbirciare le vignette sul “premier più bello del mondo. Pure Chiara Ferragni è diventata una tua follower, che, poverina, di un Fedez che non distingue Coronavirus da Codacons, non sa più che farsene.

Gli effetti psichici della reclusione possono degenerare in conseguenze simili a quelle dei carcerati in cui si imbatte Clarissa quando incontra Hannibal Lecter. Vabbè dai, non esageriamo, le donne magari, sono più romantiche e si lasciano rapire da fantasticherie che ricordano i tempi di “Cioè”.

Ma Conte, ti prego, cerca di essere un po’ meno seducente. Magari dillo anche ai tuoi fotografi, che limitassero quei primi piani col ciuffetto al vento e lo sfondo sfocato.
Altrimenti ti toccherà far fronte anche a quest’altra emergenza e alla fine della quarantena dovrai incontrarci una ad una!

Articolo precedente
Niente sarà più come prima, menomale
Prossimo articolo
Una risata vi guarirà

0 Commenti

La tua opinione